Alessandro Onorato

    Sky Tg24 - Meloni non si è mai preoccupata di vincere

    Il mio intervento alla tribuna politica per le amministrative 2016

    Il mio intervento alla tribuna politica per le comunali 2016

    Roma per colpa dei disastri del Pd è tecnicamente fallita

    Omnibus - Siamo l'unico movimento con un piano industriale di 101 proposte per Roma

    Omnibus- Unioni gay, chi non ha rispettato la legge sono stati Pd e Marino

    L'Aria che tira - Abbiamo 101 proposte per rendere efficiente Roma

    L'Aria che tira - Soddisfatti che un movimento civico faccia da apripista a partiti

    Agorà - Liberi dai partiti è dialogare e confrontarsi per risolvere problemi dei romani

    Sky Tg24 - Questo è il nostro piano industriale

    Rivendico il diritto di conoscenza di Roma

    Sky Tg24 - Marchini sarà la punta di gruppi di persone che amano Roma

    Al ballotaggio ci va Marchini

    Alessandro Onorato ospite di Teleroma56

    I nostri tre anni per Roma

    "Alessandro Onorato" intervento campagna "Sindaco di Roma 2016"

    Alessandro Onorato a Dalla Vostra Parte

    Alessandro Onorato a L'ARIA CHE TIRA

    Alessandro Onorato a DENTRO I FATTI su TgCom24

    Alessandro Onorato a L'ARENA su RaiUno

  • Newsletter

NEWS

26
LUG
2016

COMUNE, ONORATO: L’ASSENTEISTA MINENNA SE NON VUOLE FARE L’ASSESSORE SI DIMETTA

Se Marcello Minenna non vuole fare l’Assessore al Bilancio del Comune di Roma si dimetta.
È inaccettabile che sia presente in Aula Giulio Cesare solo quando ci sono i giornalisti invece durante la discussione dell’assestamento di Bilancio, dove la sua presenza è d’obbligo come dice il Regolamento del Comune, preferisce assentarsi obbligando l'aula consiliare a interrompere i lavori.
È una mancanza di rispetto ingiustificabile alla quale siamo costretti, ormai, da diversi giorni con conseguente blocco dei lavori. Fare l’Assessore al Bilancio è un impegno serio e gravoso e non vuol dire trovarsi solo sulle prime pagine dei giornali o frequentare il Blog di Grillo. È necessario rispettare i cittadini e avere il piacere di un confronto con il Consiglio comunale che è espressione diretta della volontà dei romani. La città rischia il dissesto finanziario e l’Assessore competente preferisce stare in tv o in qualche salotto piuttosto che ascoltare in Aula le proposte della maggioranza e dell’opposizione.

Altre News

Pagina 2 di 199